Il 21 marzo 2020 ci ritroveremo a Palermo per la XXV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. In tanti partiremo dalla Liguria per raggiungere la Sicilia e stringerci nell’abbraccio ai familiari delle vittime innocenti delle mafie.

Per informazioni sul treno speciale da Milano clicca qui!

Allo stesso tempo saranno tantissimi i luoghi di memoria allestiti in tutta la regione: scuole, sedi associative, uffici, luoghi dove singoli cittadini, studenti e associazioni si fermeranno insieme al resto d’Italia per ricordare le vittime innocenti delle mafie e per farsi portavoce di una richiesta di verità e giustizia. A sottolineare – non solo simbolicamente – che per contrastare le mafie e la corruzione occorre sì il grande impegno delle forze di polizia e di molti magistrati, ma prima ancora occorre diventare una comunità solidale e corresponsabile, che faccia del “noi” non solo una parola, ma un crocevia di bisogni, desideri e speranze.

Se volete essere parte attiva di questo percorso e siete impossibilitati a raggiungere Palermo, potete proporvi per organizzare presso la vostra scuola, sede associativa o luogo di lavoro, nelle settimane precedenti o successive al 21 marzo, la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie.

Per organizzare il vostro luogo di memoria e per ricevere i materiali, scriveteci all’indirizzo liguria@libera.it